Sedi

Trauma medical clinic Canazei
Stréda de Cercenà, 8
38032 Canazei (TN) - ITALIA
tel. (+39) 0462 601476
fax (+39) 0462 601607

 

Trauma medical clinic Alta Badia
Strada Boscdaplan 13/b
39030 La Villa (BZ) - ITALIA
tel.(+39) 0471 1726552
fax (+39) 0471 1726553

 

Trauma medical clinic Riccione
Via Santorre di Santarosa,17
47838 Riccione (RN) - ITALIA
tel. (+39) 0541 1494370
fax (+39) 0541 1494374

LA SPALLA INSTABILE

La spalla è l’articolazione  con  il maggior arco di movimento,  è composta  da Omero, Scapola e  Clavicola.  

La testa dell’omero, di forma sferica, si articola con la glena scapolare che ha forma di un pattino, i legamenti, interconnettono queste due strutture permettendone il movimento.

Cos’è l’instabilità di spalla?

Quando il movimento è eccessivo possiamo parlare di instabilità di spalla. L’episodio più comune  è la lussazione di spalla che avviene quando la  testa omerale  scavalla completamente  il margine  della  glena. 

Come origina una instabilità di spalla?

La lussazione avviene più frequentemente in seguito ad una caduta con braccio  esteso posteriormente  ed extraruotato. 

Spesso, dopo un primo episodio di lussazione,  traumi di  minore entità possono determinare ulteriori episodi di instabilità.

Quali sono i sintomi?  

Il dolore è il sintomo principale, nel caso di una lussazione è molto accentuato e accompagnato da impotenza funzionale con alterazione del tipico profilo della spalla, mentre in altre tipologie  di instabilità  la sintomatologia  è meno importante e si ripropone solamente in seguito a  specifici movimenti con una tipica sensazione di insicurezza.

Quali sono le lesioni che determinano una spalla instabile?

L’instabilità di spalla è normalmente sostenuta da un’incapacità delle strutture legamentose di svolgere la loro funzione. Altri tipi di instabiltà sono indubbiamente meno frequenti.

Di fronte ad una spalla instabile è  di cruciale  importanza una diagnosi precisa  che indirizzerà verso il trattamento più idoneo .

Come si fa la diagnosi?

E’ necessaria una visita specialistica che sarà seguita da degli approfondimenti radiologici ed in particolare  dalla risonanza magnetica.

Come si cura l’instabilità?

L’ instabilità normalmente viene  trattata in prima istanza attraverso un programma  fisiokinesiterapico-riabilitativo.

Altre volte , può rendersi necessario  un approccio di tipo chirurgico.

Per via  artroscopica, nella maggior parte dei casi è possibile riparare anatomicamente le strutture  danneggiate ripristinandone la funzionalità.

Queste tecniche presentano un indubbio vantaggio dato dalla poca invasività , che si riflette anche in un miglior risultato estetico rispetto ai classici interventi eseguiti a cielo aperto,  che peraltro ad oggi rivestono un ruolo fondamentale in quadri di instabilità particolarmente gravi.

Trauma medical clinic Canazei - Alta Badia

Ambulatorio Specialistico Traumatologico - Ortopedico Privato
Direttore Sanitario dott.Davide Ruffinella
info@traumamedicalclinic.com
P.IVA 02040080224

Trauma medical clinic Canazei
Stréda de Cercenà, 8 - 38032 Canazei (TN) - ITALIA
tel. (+39) 0462 601476 - fax (+39) 0462 601607

Trauma medical clinic Alta Badia
Strada Boscdaplan 13/b - 39030 La Villa (BZ) - ITALIA
tel. (+39) 0471 1726552 - fax (+39) 0471 1726553

Trauma medical clinic Riccione
Via Santorre di Santarosa,17 - 47838 Riccione (RN) - ITALIA
tel. (+39) 0541 1494370 - fax (+39) 0541 1494374